martedì 6 marzo 2018

UNA SCUOLA IN MOVIMENTO

"Una scuola in movimento" è lo slogan del nostro istituto per quest'anno scolastico.
Infatti negli ultimi tempi, nella nostra scuola, sono state progettate e realizzate tante nuove idee come per esempio la Flexy room, che già conoscete.
Anche l'aula di musica, grazie ai soldi vinti con un bando provinciale, è stata ristrutturata durante l'estate, mentre noi ragazzi eravamo ancora in vacanza. 
In quest'aula sono state inserite tante nuove attrezzature moderne. La nostra scuola è sempre al passo con i tempi!!
La prima cosa che si può notare entrando nell'aula è il MAXI SCHERMO (ben 2,60m x 4,15m)Probabilmente siamo gli unici in Italia ad averlo!
Solitamente uno dei maggiori problemi per chi guarda il maxi schermo è il riflesso della luce; questo disagio però nella nostra aula è stato risolto grazie alle nuove TENDINE OSCURANTI
Novità più piccole ma non meno importanti anche le nuove CASSE: decisamente meno ingombranti ma più potenti e migliori nella resa.
Abbiamo anche una magnifica CABINA INSONORIZZATA dove saranno incise le migliori canzoni del Cantascuola 2018. In occasione di questo evento per la prima volta verrà anche utilizzato un MICROFONO CON FILTRO ANTI-POP. Questo strumento ha la funzione di ridurre o eliminare i suoni scoppiettanti (ad esempio la "p").
Fra le nuove attrezzature ci sono anche i nuovi LEGGII, più grandi e capaci di sostenere i nuovi COMPUTER PORTATILI che servono per imparare la musica divertendosi.
In più è stato inserito un MICROFONO AMBIENTALE, attaccato al soffitto, che permette di registrare tutti i suoni nell'aula.
Anche i prof si divertono durante l'ora con le nuove APPARECCHIATURE TECNOLOGICHE, come il mixer, che consente di miscelare i segnali audio e di amplificarli. Divertente è pure la funzione che permette di cambiare il timbro della voce per cui si può passare da suoni gravi a suoni acuti,da voci metalliche a voci nasali, da voci singole a voci doppie, triple eccetera.
L'effetto è esilarante e così spesso ci ritroviamo a cantare e a sentirci come i Pentantonix! Hihihihi!!
Realizzato da: Chiara, Rebecca, Emilio






venerdì 12 gennaio 2018

Ciucioi 2017




É da ormai qualche anno che la nostra scuola partecipa attivamente alla Fiera dei Ciucioi.
Quest'anno (2 e 3 dicembre) ci siamo dedicati soprattutto alle scienze, ma non solo!
Infatti, gli amanti della manualità hanno potuto divertirsi con un interessante laboratorio di lavorazione della carta riciclata.
Ce n'era veramente per tutti: dal galleggiamento alle magiche illusioni ottiche, dalla stratificazione al misterioso tangram fino ad arrivare agli adorabili "fiori che sbocciano".
Siamo stati proprio noi ragazzi a spiegare, a grandi e piccini, le varie attività: è stata  un'esperienza molto interessante ed utile,che ci ha dato l'opportunità di imparare meglio ad interagire con la popolazione, cosa che ci risulterà utile in futuro!
A proposito! Parlando della popolazione di Lavis, quest' anno siamo riusciti a raccogliere dei soldi grazie al tesseramento simpatizzante al CCSR dei paesani.
I fondi raccolti verranno utilizzati dal nostro istituto per organizzare l'amata festa di fine anno, per l'acquisto di nuovo materiale scolastico, ecc...
Che altro dire...
Sono state due giornate intense e produttive che non dimenticheremo mai!
Qui sotto vi postiamo un video della realizzazione degli esperimenti e della carta riciclata, buona visione!

(Elisa G. e Consuelo Z.)



Premio Stainer 2017/2018

 Nell' istituto comprensivo di Lavis,venerdì 22 dicembre è stato il giorno della cerimonia del premio Stainer!Questa tradizione va avanti ormai dal 1978 e fino ad ora sono stati premiati più di 170 ragazzi.
Anche quest'anno sono stati scelti i migliori 11 ragazzi di seconda e terza media: Leonardo Piffer, Lucia Girardi,Irene Piffer,Stefania Bernardi,Rebecca De Luca,Elisa Giovannini, Consuelo Zanetti,Alice Groff , Franziska Piffer ,Vittoria Cavosi e Sara Valerio.
Questa volta hanno vinto l'ambito premio tutte ragazze:Lucia Girardi,Irene Piffer,Stefania Bernardi,Alice Groff,Franziska Piffer e Elisa Giovannini.
Ci congratuliamo con loro in particolare ma ovviamente facciamo i complimenti a tutti i ragazzi che sono stati segnalati e speriamo che possano proseguire al meglio l'anno scolastico.
La borsa di studio vinta ha come premio un assegno di 200 euro da spendere per materiale scolastico
o corsi formativi.
Michael.S
Francesco.C



Qui sotto il video della cerimonia